Il paese di Monastir offre ai suoi cittadini molteplici opportunità di impiegare il proprio tempo libero, oltre a numerose iniziative culturali, sportive e solidali che illustreremo.


La Banda Musicale Monastir

La Banda Musicale Monastir nasce nel 1980, e si esibisce per la prima volta in occasione della Pasqua del 1981. Da allora continua ininterrottamente la propria attività artistica e culturale, promuovendo corsi di formazione musicale e concerti in tutta la Sardegna e fuori dai confini regionali. Nel 1985 la Banda ottiene il primo importante successo, classificandosi al terzo posto nel Concorso Regionale e rappresentando la Sardegna nelle celebrazioni dell’Anno Europeo della Musica, a Torino. Nel 2002 ospita la Banda Musicale di Budapest e nel 2003 arriva in Ungheria, esibendosi nella capitale al Festival Internazionale di Tokòl.

Attualmente la Banda è impegnata nello studio e nell’ampliamento del repertorio di musica originale e in un’intensa attività concertistica e concorsuale.


La Compagnia teatrale “Il Cavaliere Azzurro”

La Compagnia teatrale “Il Cavaliere Azzurro”, prende il nome dal movimento pittorico d’avanguardia, fondato a Monaco nel 1911 da V. Kandinsky, F. Marc e A. Macke.

La Compagnia nasce ufficialmente nel 1999 (da quindici soci fondatori), ma già dal 1996 realizza spettacoli musicali: L’isola della felicità, La notte finirà, Cats, The Blues Brothers, Flowers; spettacoli di prosa: La signorina papillon, La topastra e storie da bar di Stefano Benni.

Dal 2001 si occupa della gestione di importanti manifestazioni culturali in collaborazione con L’ERSU (rassegna 2004 musica-teatro) e col Comune di Monastir occupandosi del settore organizzativo, di intrattenimento e culturale durante la manifestazione “Monastir Produce”.

“Il Cavaliere Azzurro” è composto da oltre quaranta elementi tra cantanti, ballerini e attori di età compresa tra i sedici e i trentacinque anni.


L’Associazione A. U. G. (Andiamo in Uruguay Giovani)

L’Associazione A. U. G. è un movimento di giovani che offrono gratuitamente il loro tempo libero per mantenere una missione in Uruguay. Nasce nel 1997 da un’idea del missionario Don Mimmo Baldo.

Il gruppo ha una sede dove i ragazzi si incontrano con lo scopo di creare degli oggetti da vendere per far si che il ricavato venga destinato ad opere di bene sostenendo delle attività nelle comunità dell’Uruguay.


L’Associazione S. O. S. Volontari del Soccorso

L’Associazione S. O. S. Volontari del Soccorso, sezione di Monastir, nasce nel gennaio del 1995 grazie ad alcune persone volenterose, sensibili all’importanza di avere nel paese un punto di riferimento per qualunque situazione di emergenza sanitaria, decidendo di affiliarsi ad un’associazione già presente in Sardegna con varie sedi.

L’associazione è costituita da circa settanta soci, tra cui vari medici e personale specializzato, i quali, alternandosi tra loro, garantiscono una copertura totale, adesso anche nell’arco delle ventiquattro ore, grazie anche al possesso di due autoambulanze.

L’associazione è iscritta al Registro Generale del Volontariato Settore Sociale, sezioni sanità assistenza sociale, e al Settore Ambiente, sezione protezione civile.


Associazione Culturale “Primavera 2001”

L’Associazione culturale “Primavera 2001” ha sede nel Centro di Aggregazione Sociale, che è diventato, grazie a questa Associazione, un punto di riferimento per grandi e piccoli. L’Associazione organizza varie attività culturali, quali corso per Assistenti Domiciliari e di Primo Soccorso, corsi di ginnastica, di ballo, etc.


L’Associazione Fratres

Tra le iniziative solidali vanno menzionate anche l’Associazione Fratres, che riunisce i donatori di sangue e i volontari che prestano servizio presso la Protezione Civile.

Privacy Policy